Guardea Vecchia

Il borgo fortificato di Guardea Vecchia, uno dei più antichi dell'Umbria,  è situato ad una quota di 572 m. s.l.m. e si estende su una superficie di circa 8000 mq. con un perimetro murario conservato nell'alzato per circa 1/3. Risalente al IX sec.,è senza dubbio uno dei luoghi più belli e panoramici di tutta la regione e dall'alto del colle si può abbracciare con lo sguardo la Teverina a sud- ovest e la catena dei monti che circondano la valle di Cocciano a nord- est. Ricco di fascino e di memorie, invita alle escursioni gli amanti della natura e della storia.  Nel Medioevo, con le sue possenti ed altissime mura, fu uno dei punti strategicamente più importanti della valle del Tevere. Il toponimo Guardea, che deriva dal germanico warda, sta a significare guardia, posto di vedetta. Allo stato attuale, dopo secoli di abbandono, la cortina muraria del castrum presenta molte lacune, ma sono visibili, oltre al mastio centrale, il sistema delle otto torri, sei quadrangolari e due semicircolari. 
loghi enti finanziatori