22 Ottobre 2012

Nuova stagione dell'Araba Fenice

XVI Stagione Musicale 2012-2013 dell'Associazione Culturale Araba Fenice. Il pianoforte protagonista assoluto in una lunga serie di concerti distribuiti sul territorio della Provincia di Terni.

 

Il pianoforte: imprescindibile, travolgente, appassionante, sedici concerti con interpreti prestigiosi, dedicati al repertorio per pianoforte, due Concorsi di Scrittura a Tema Musicale per le Scuole Medie di Terni e Guardea, per la prima volta due concerti nella struttura dell'Ospedale S.Maria di Terni. Un programma ricco di originalità, che continua un percorso musicale e culturale che l'Araba Fenice ripropone con entusiasmo, serietà e responsabilità.

*****************************************************************************************

 

Internazionalità, europeismo, cultura musicale, conoscenza e promozione del territorio della Provincia di Terni, solidarietà, questi sono stati i cardini che hanno ispirato la XVI Stagione di concerti dell'Araba Fenice di Terni. Sedici appuntamenti con interpreti al pianoforte, acclamati e conosciuti in ambito Europeo, insieme a musicisti della migliore scuola Umbra.

Il programma di questa nuova stagione si distingue ancora una volta, rispetto alle altre proposte del nostro territorio umbro, per la continuità con cui l'Araba Fenice è l'unica associazione che dedica la propria attività alla promozione, alla conoscenza dello strumento del pianoforte.

Saranno quattro gli straordinari solisti del "principe" degli strumenti solisti, a cominciare con uno dei più conosciuti talenti della scuola russa: Alexei Nabioulin, vincitore non solo del Concorso Casagrande di Terni, ma anche il celebre Ciakovsky di Mosca, conosciuto in tutto il mondo per il suo straordinario tocco e il suo impeto romantico. Il pianista Nabioulin, prima a Guardea il 3 novembre e poi nella grande Apertura il 4 novembre a Terni all'Auditorium Gazzoli, eseguirà tre grandiose Sonate di Beethoven, fra cui l'Appassionata e la Patetica, oltre poi a concludere con vari brani di Chopin tra cui la veemente prima Ballata. Questa inaugurazione sarà realizzata in collaborazione con la Fondazione Casagrande.

Gli altri solisti saranno in ordine: Paolo Francese consolidato pianista salernitano, con alle spalle una carriera che l'ha portato a suonare nei più importanti teatri Europei e che sabato 22 dicembre a Guardea nella sala consiliare, eseguirà un concerto dal titolo "Racconti Poetici e Fantastici" con opere di Brahms, Chopin, Scriabin e Liszt. Nel mese di Gennaio si consumeranno altre due eccezionali giornate musicali, prima il 13 gennaio a Terni al Gazzoli, con il tedesco di Berlino Frank Wasser, pianista dalla solida preparazione artistica e dalla vasta esperienza concertistica (ha tenuto oltre 300 concerti in tutta Europa) e che nel concerto "le mille sfumature della musica romantica" eseguirà un programma colmo di bellezza e armonia, sia per la Sonata "al chiaro di luna" di Beethoven, ma anche per opere di Schumann, Debussy (Images), Chopin e la celebre rapsodia n.15 di Franz Liszt. Il 27 gennaio poi, sempre a Terni al Gazzoli, sarà la volta di un autentico virtuoso della tastiera, il francese: Hugues Leclère, interprete privilegiato di Debussy e Ravel, che ha espresso la sua piena maturità nell'esecuzione dei più grandi compositori classici tedeschi quali, Beethoven, Haydn, Brahms, che lo ha portato ad esibirsi con le più grandi orchestre ed ensemble europei, quali i Berliner Philharmoniker, l'orchestra di Parigi, il Quartetto Modigliani. Il concerto si titolerà: "Lampi di luce" e proporrà opere di Debussy e Liszt.

 

La Stagione dell'Araba Fenice, si arricchirà, con il Trio Rospigliosi composto dalla flautista giapponese Rieko Okuma, dal chitarrista Lapo Vannucci e dal pianista Luca Torrigiani che il 17 novembre nella barocca Collegiata di Santa Maria di Collescipoli e poi la domenica 18 a Guardea nella sala Consiliare eseguiranno un programma originale dal titolo: "La luna e i sogni".

Entro il 2012 l'Araba Fenice proporrà due concerti che andranno ad approfondire il repertorio dedicato al pianoforte a quattro mani con due coppie di pianisti non solo uniti dalla passione verso gli 88 tasti, ma anche nella loro vita. Ed allora via il 2 dicembre a Terni al Gazzoli si esibiranno Elvira Foti e Roberto Metro nella "Festa a Vienna! Celebri valzer, polke e marce della famiglia Strauss". Un preludio al Natale che si avvicina attraverso i celeberrimi valzer quali: Sul Danubio Blu o Sangue Viennese. L'altro doppio appuntamento che si terrà, prima il 15 dicembre a Guardea sempre alla sala consiliare e poi il 16 a Terni al Gazzoli, sarà con un duo già conosciuto dai nostri concittadini, per la loro raffinatezza e affiatamento, i due spagnoli di Girona Carlos Lama e Sofia Cabruja; eseguiranno un repertorio dal titolo "Immagini nell'acqua", che creerà un mondo sonoro pieno di mistero con opere di Debussy, Manuel De Falla, Guastavino e Rachmaninov.

 

A febbraio 2013 il giorno dieci a Terni al Gazzoli, concerto per due pianoforti. "Opposti e vicini" questo è il titolo per un'esecuzione di due temperamentosi pianisti: Giuseppe Bruno e Carlo Palese che attraverso le opposte tastiere, appunto e in omaggio al bicentario della nascita di Wagner eseguiranno musiche dello stesso Wagner, di Liszt, Debussy e Ravel.

 

La Stagione dell'Araba Fenice, si tingerà poi con i colori della Solidarietà. Questo aspetto è un altri punto cardine della futura kermesse. Per la prima volta, due concerti all'interno della struttura ospedaliera del Santa Maria di Terni. Concerti dedicati a tutti, ma in particolare ai degenti, e a tutto il personale medico e paramedico dell'ospedale, in stretta cooperazione con il Circolo Dopolavoro Sanità. Due concerti a scopo benefico e con quello spirito umanitario di un'associazione che lotta e che propone da anni la musica classica come musica appassionata e piena di armonia nei luoghi anche non prettamente deputati a questo genere di musica. Gli appuntamenti saranno: Venerdi 18 gennaio alle 16.30 nella Chiesa Ospedaliera un quintetto di fiati composto da giovanissimi musicisti umbri: Edoardo Silvi, Mattia Venturi, Anna Leonardi, Aron Cheisa e Betarice Baiocco e poi venerdi 8 febbraio un concerto con le poesie di Giovanni Tasca e Valeria Collauto e la chitarra di Lorenzo D'Amario e le voci con due giovani attori Benedetta Caderigi e Emanuele Cordeschi.

Non solo questo, grazie al Comune di Amelia, sabato 23 febbraio nella bella cornice di Palazzo Petrignani dedicheremo un concerto all'AUCC sede di Amelia, con due importanti solisti: Alfredo Natili, già primo clarinetto dell'Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma e Moira Michelini al pianoforte, solista che ha creato la sua fama attraverso oltre 500 concerto in tutto il mondo, dal'Europa agli Stati Uniti, al Sud America, al Giappone, sin alla lontana Malesia. Il Duo eseguirà musiche del nostro Nino Rota e del francese Francis Poulenc.

 

A questo blocco di iniziative concertistiche se ne aggiungono altre due nel mese di marzo. Un concerto pieno di dinamismo e particolare dal punto di vista sonoro: "Aria e Fuoco" con il trombettista tedesco Oliver Lakota, e il pianista Matteo Andreini, che insieme daranno vita ad un concerto con opere di Liszt, Arban, Arutunian, Hartmann e Thalberg in una sorta di unione di "anime" musicali dall'assoluta particolarità. Questo domenica 3 marzo a Terni al Gazzoli.

Un "incontro di Stile" chiuderà la Stagione con ospite uno dei più famosi flautisti italiano, già primo flauto nell'Orchestra del Teatro La Fenice e dell'Orchestra Sinfonica della Rai: Enzo Caroli. Domenica 17 marzo a Terni alle 17.30 al Gazzoli insieme alla nostra Direttrice Artistica Moira Michelini al pianoforte, verranno eseguite musiche dei più noti compositori francesi, quali: Claude Arrieu, Poulenc, Cesar Franck e Philippe Gaubert.

 

Si consolidano e si rafforzano infine i due importanti Concorsi dedicati alle Scuole Medie che si svolgeranno per gli alunni del nostro territorio. I Concorsi in quarta e quinta Edizione si intitoleranno "Un Magico Viaggio" - Concorso di scrittura a tema Musicale Araba Fenice Terni", e saranno rivolti agli allievi dell'Ist. Comprensivo "Marconi", di Terni e dell'Ist. Comprensivo "Baschi-Guardea-Montecchio" in cooperazione con le due Scuole, la III Circoscrizione Sud di Terni, l'Ass.to alla Pubblica Istruzione della Provincia di Terni, Il Comune di Terni e di Guardea e la Fondazione Carit. Ricordiamo che in entrambi, gli alunni delle scuole medie dovranno elaborare dei temi in cui tratteranno le loro idee, le loro sensazioni e le loro impressioni, stimolati dall'ascolto dei concerti che si terranno a Guardea e Terni. I Ragazzi parteciperanno gratuitamente, e riceveranno premi in denaro per l'acquisto di libri scolastici. In una prospettiva squisitamente Europea e multiculturale, l'Araba Fenice, con questi Concorsi, rilancia il "seme" che farà germogliare nel futuro un pubblico nuovo; con il desiderio di portare i giovanissimi ad ascoltare un concerto di musica classica dal vivo, nella speranza e anche nella convinzione, di creare nuovi ascoltatori, consapevoli e capaci di spirito critico.

Partners importanti e determinanti, alla realizzazione della nuova Stagione saranno: la Regione dell'Umbria, la Provincia di Terni, il Comune di Terni, il Comune di Guardea, e il Comune di Amelia, la III Circoscrizione Sud di Terni, la Fondazione Carit, la Camera di Commercio di Terni, gli Istituti Comprensivi di "Baschi-Guardea" e il "G.Marconi" di Terni, la Fondazione Casagrande e il Circolo Dopolavoro Sanità dell'Ospedale S.Maria di Terni.
loghi enti finanziatori